Home
"Corte di Teodora" - metà del VI secolo, San Vitale (Ravenna)

“Corte di Teodora” – metà del VI secolo, San Vitale (Ravenna)

Ai lati dell’abside nella basilica di San Vitale a Ravenna, grande esempio di architettura italiana d’influenza bizantina, è raffigurata in mosaico la corte terrena dei due imperatori Giustiniano e Teodora.
L’imperatrice Teodora, preceduta da due dignitari civili e seguita dalle dame di compagnia, è rappresentata con tutto lo sfarzo che richiedeva il suo status politico e religioso. Adorna d’un diadema colmo di perle e di gemme, è vestita di un grande manto con un ricamo d’oro raffigurante i Re Magi e un ricchissimo abito d’oro e porpora. La forte personalità della moglie di Giustiniano traspare nell’espressione intensa del suo volto; un intento realistico che si affianca ad un’estrema bidimensionalità e stilizzazione caratteristica di tutta la pittura di linee e luce di quel periodo. Tutti i personaggi sono su di un unico piano e si stagliano immobili sullo sfondo dorato.
La composizione ha alcuni elementi architettonici e spaziali che, però, non riescono a creare alcun senso di profondità, allineandosi uno in fila all’altro come una scenografia teatrale.

"Corte di Teodora" particolare - metà del VI secolo, San Vitale (Ravenna)

“Corte di Teodora” particolare – metà del VI secolo, San Vitale (Ravenna)

Dal mondo del teatro proveniva l’imperatrice Teodora (Costantinopoli, 14 marzo 497 – Costantinopoli, 28 giugno 548). Secondo lo storico Procopio di Cesarea, era figlia di un tale Acacio guardiano “di orsi”, ossia responsabile delle belve dell’Ippodromo di Costantinopoli. Morto il padre, Teodora fu inviata con le sorelle a lavorare in un teatro dove non sapendo “(…)suonare flauto né arpa, né mai s’era provata nella danza; a chi capitava, ella poteva offrire solo la sua bellezza, prodigandosi con l’intero suo corpo”.
Tutti i più grandi detrattori della futura imperatrice non dimenticarono di sottolineare questo suo passato da prostituta, ma oggi si tende a ridimensionare questi racconti come esagerazioni volte a mettere in cattiva luce l’imperatrice proveniente dalle classi inferiori.
Per la sua grande bellezza, Teodora fu presto notata da Giustiniano. Vent’anni più vecchio di lei e nipote dell’allora imperatore Giustino I, la prese dapprima come amante e poi la elevò al grado di patrizia.
Ottenne di sposarla soltanto aggirando il vecchio Giustino, non più capace di intendere e volere, che fu convinto ad emanare una legge che permettesse il matrimonio tra un notabile ed un’attrice.

Teodora fu eletta imperatrice il 4 aprile 527. Sul trono, si dimostrò una donna intelligente e forte, in grado di governare in modo complementare al marito Giustiniano.

Outfit Teodora

Outfit Teodora

L’ abito dorato con decorazioni a mosaico di Wolfgang Joop per Wunderkind, assieme ad una cascata di perle che si ritrovano anche ai tacchi delle scarpe Chanel e ai dettagli d’oro della clutch di Edie Parker, è l’outfit ispirato dal prezioso mosaico ravennate. Forse avrebbe sfigurato alla corte bizantina, ma sicuramente oggi non può passare inosservato!

Vestito: Wunderkind Brown Mosaic Cape Dress
€2.085 scontato €835 – avenue32.com

Mantella: Stella Mccartney Black Cape
€2.165 ($2,885) – stellamccartney.com

Scarpe: CHANEL Black – 487876
£428 scontato £332.79 – uk.vestiairecollective.com

Clutch: Edie Parker Black & Gold Acrylic Clutch
€895 ($1,195) – ahalife.com

Collana e orecchini: chandelier pearl necklace set
€21 ($29) – gojane.com

Ombretto: StarGazer Fluorescent Eye Shadow
€3,56 (£2.99) – altereglow.co.uk

Ciglia: Sara Black + Gold Triangle Eyelashes
€6,01 ($8) – boohoo.com

Blush: tarte Amazonian Blush
€19 ($25) – qvc.com

Smalto: nails inc. Neon Nail Polish
€7,13 ($9.50) – sephora.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...