Home
Marilyn ritratta da Ernest Bachrach,1953.

Marilyn ritratta da Ernest Bachrach,1953.

È stata prorogata fino al prossimo primo di aprile la mostra “Marilyn” allestita nel prestigioso Palazzo Spini Feroni di Firenze. Inaugurata il 19 giugno 2012 a pochi giorni dal cinquantenario della morte della grande diva, la mostra è organizzata dal Museo Salvatore Ferragamo di Firenze a cura della direttrice Stefania Ricci insieme al critico d’arte Sergio Risaliti.
Marilyn Monroe è raccontata in tutte le sue sfaccettature in un percorso espositivo che presenta la sua vita privata e la carriera: la Marilyn mito, icona femminile e pop, e la Marilyn inedita, donna determinata dalla personalità complessa e discussa.
Cliente fedele di Salvatore Ferragamo per i suoi famosi décolleté a tacco 11, Marilyn acquistava le sue scarpe nel negozio di Park Avenue a New York o se le faceva comprare direttamente in Italia. Per lei, Salvatore Ferragamo aveva creato appositamente delle scarpe che sono, ovviamente, esposte in mostra assieme agli abiti di scena, abiti privati, scritti, documenti originali e foto celebri.

Un lungo lavoro di preparazione e ricerca ha realizzato un percorso attento e curioso che accosta ai memorabilia della grande star le opere d’arte antica che documentano l’iconografia delle sue note pose (come ad esempio i “Prigioni” di Michelangelo e la “Ninfa Dormiente” di Canova) e quelle contemporanee che hanno contribuito a fare di Marilyn Monroe un’icona pop indimenticabile (ad esempio le “Quattro Marilyn” di Andy Warhol).

Una sala mette in mostra circa cinquanta abiti da lei indossati nei film Niagara, Fermata d’autobus, A qualcuno piace caldo, Quando la moglie è in vacanza e Gli spostati. Un’altra parte dell’esposizione accoglie molte delle sue scarpe e alcuni dei suoi più famosi scatti realizzati da fotografi quali Bert Stern, George Barris, Cecil Beaton, Milton Greene e André de Dienes.

marilyn monroe

Marilin Monroe

Presso il Gallery Hotel Art , sempre di proprietà della famiglia Ferragamo, è inoltre ospitata una rassegna di 22 scatti in bianco e nero dal titolo ”On the heels of Marilyn’‘, organizzata in collaborazione con la Galleria Brancolini Grimaldi.

Il Museo Salvatore Ferragamo ricorderà Marilyn fino al 1 aprile 2013 – il biglietto d’ingresso costa 5 euro. Ulteriori informazioni potete trovarle su www.museoferragamo.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...