Home
Andy Warhol - ritratto di Kimiko Powers

Andy Warhol – ritratto di Kimiko Powers

Riprendiamo il nostro guardaroba artistico con uno dei più famosi e straordinari protagonisti dell’arte contemporanea mondiale: Andy Warhol (Pittsburgh, 6 agosto 1928 – New York, 22 febbraio 1987) .
Il notissimo artista non richiede presentazioni. Straordinario esponente della cosiddetta Pop Art, fece della ripetizione la sua caratteristica distintiva e il suo metodo di successo.
Nel 1962 Warhol iniziò a utilizzare la tecnica di stampa impiegata nella serigrafia, riproducendo a ripetizione su grosse tele le stesse immagini comuni, “icone” simbolo del suo tempo. Dalle immagini pubblicitarie dei prodotti più alla moda, ai v.i.p. dell’epoca e alle scene d’impatto su temi controversi e carichi di tensione, le opere di Andy Warhol svuotano il significato originario delle fotografie attraverso la loro semplice ripetizione su vasta scala e l’alterazione dei colori.

La sua arte voleva essere “consumata” come qualunque altro prodotto commerciale e, per questo, Warhol iniziò, nel 1970, a ritrarre i suoi ricchi e famosi committenti.
Nel 1972 Andy Warhol realizzò il ritratto di Kimiko Powers, moglie di John Powers e grande collezionista d’arte. Kimiko iniziò la sua collezione nel 1960 con l’acquisto di alcune opere d’arte giapponese, ma divenne presto nota negli ambienti artistici internazionali  per il suo perspicace interesse e la sua nascente collezione di arte contemporanea. Le opere di Pop Art presenti nella sua collezione sono la conseguenza degli stretti legami che i Powers instaurarono con artisti famosi tra i quali, appunto, il nostro Andy Warhol.

L’outfit associato al ritratto della signora Kimiko richiama con gusto e senza scelte eccessive le origini giapponesi della grande collezionista d’arte.
La tunica turchese riadatta allo stile contemporaneo il taglio del kimono tradizionale e le scarpe Iron Fist riprendono sul nero le linee sinuose della carpa koi, la carpa giapponese, variante addomesticata della carpa comune, simbolo di amore e di amicizia.
L’accessorio per capelli ricorda i bellissimi kanzashi della tradizione giapponese solitamente utilizzati nelle pettinature nihongami, acconciature femminili basate sul capello raccolto.

Outfit Giappone

Outfit Giappone

Tunic dress: Mugler Sleeveless Kimono Tunic Dress
€2.045 €1.020 ($1,360) – shopbop.com

Scarpe: Iron Fist Koi Samui Platform – Black
€53 ($70) – heels.com

Borsa: BRIAN DALES Handbag
€145 ($195) – yoox.com

Bracciale: Jade Bangle, Solid Bangle
€195 €87 ($116) – macys.com

Forcina capelli: Sophine Giam Scarlet crane hair fork (HF)
€11 ($14) – etsy.com

Eyeliner: Smashbox Love Me Paint Pen Eyeliner
$24 – sephora.com

Rossetto: Stargazer No 105 Blue lipstick – No 105 style – Stargazer cosmetics UK
€4 – bluebanana.com

Smalto: Julep Summer Brights Nail Polish, .27oz
€11 ($14) – qvc.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...