Home

Che trucco avrebbe oggi Nefertiti?
Se lo sono chiesto quattro tra i migliori truccatori dell’alta moda internazionale per poi realizzare la loro idea innovativa su quattro copie in gesso del famosissimo busto conservato nel Neues Museum di Berlino.

Nefertiti, moglie del faraone Akhenaton che regnò sull’Egitto dal 1359 al 1342 a.C., è considerata una delle più belle donne della storia; il suo stesso nome “Nfr.t jj tj” significa “La bella è arrivata” e con i suoi stupefacenti occhi a mandorla è nota a tutto il mondo per l’inestimabile busto in pietra calcarea che rappresenta in modo naturalistico le sue invidiabili fattezze.
Il busto fu rinvenuto da alcuni archeologi tedeschi il 6 dicembre del 1912 all’interno del laboratorio dello scultore Thutmosi. L’assenza di un cartiglio col nome della regina, evenienza assai rara nell’arte nobiliare egizia, lascia supporre che il busto fosse un modello di laboratorio che doveva servire agli apprendisti come riferimento alla copia. L’artista che lo realizzò si concentrò soprattutto sulle parti del viso, del collo e delle orecchie (che probabilmente dovevano portare degli orecchini), mentre il resto della scultura è resa in modo meno accurato e lasciata incompiuta. L’occhio mancante, infatti, non fu perduto nel corso dei secoli, ma mai realizzato perché lo scultore partì per Tebe prima di aver terminato il lavoro.

Guardiamo ora come i famosi make-up artists hanno pensato di esaltare la fine bellezza, la dolcezza e la serenità dell’espressione della bellissima Nefertiti.

Nefertiti per Michael Latus

Nefertiti per Michael Latus

Michael Latus, make-up artist di Yves Saint Laurent, ha provato a ringiovanire visivamente il volto della regina, riportandola all’attuale secolo per mezzo di un trucco in diagonale verso l’alto. Concentrato all’interno di un triangolo con la punta rivolta verso la base, il trucco utilizza i colori rosso porpora, oro e marrone, mentre per le labbra è stato scelto un nudo brillante. Per rafforzare l’espressione maestosa le sopracciglia sono state ritoccate e assottigliate.

Nefertiti per Martin Schmid

Nefertiti per Martin Schmid

Michael Martin Schmid, make-up artist per Chanel, ha voluto dare a Nefertiti l’aspetto elegante di una delle donne che camminano sulla 5th Avenue di New York. I colori sui quali si è concentrato sono il beige, il nero, il bianco e l’oro, le labbra sono sottolineate da una semplice passata di lucidalabbra e l’incarnato è leggermente dorato.

Nefertiti per Loni Baur

Nefertiti per Loni Baur

Loni Baur ha lavorato per gli spettacoli parigini di Chloé, Balenciaga e Akris. Per Nefertiti, la cui bellezza riconosce come ancora attuale, ha pensato una interpretazione originale con perle e Swarovski.

Nefertiti per Alex Rothe

Nefertiti per Alex Rothe

Alex Rothe, make-up artist per Giorgio Armani, ha pensato per Nefertiti a un trucco più tradizionale, con una sottile linea di eyeliner a sottolineare la palpebra allungata e un classico rossetto rosso sulle labbra carnose. Lo sguardo è stato aperto e illuminato da ciglia finte blu scuro, diamanti e pigmenti shimmer.

E voi? Che trucco le consigliereste?

Annunci

3 thoughts on “Un nuovo make-up per Nefertiti

  1. credo che l’unico trucco che esalti veramente la sua bellezza e non l’originalità del truccatore sia il suo trucco originale. mi piacerebbe vedere come strebbe con un trucco odierno, ma realistico, non quella specie di mascherata che hanno fatto i truccatori. e se qualcuna va in giro per le stade, o al lavoro la mattina così… be che dire, mamma mia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...