Home
Vassily Kandinskij - Alcuni Cerchi

Vassily Kandinskij – Alcuni Cerchi

 

In occasione della retrospettiva monografica “Vassily Kandinsky. La Collezione del Centre Pompidou” a Milano, anche noi presentiamo sul blog una delle opere del famoso artista russo, accompagnandola, come nostro solito, a un outfit ad hoc che prende ispirazione dalle forme e colori dell’opera stessa.
Vassily Kandinskij (Mosca, 4 dicembre 1866 – Neuilly-sur-Seine, 13 dicembre 1944) è uno dei principali creatori della pittura astratta. Nato a Mosca in un’agiata famiglia borghese, Kandinskij si laurea in giurisprudenza, ma lascia la possibilità di insegnare presso l’università per iniziare studi approfonditi nel campo della pittura. Nel 1896 si trasferisce a Monaco, dove entra in contatto con gli artisti della Secessione e partecipa attivamente al clima avanguardistico. Inizialmente il pittore è fortemente influenzato dall’espressionismo, ma nel 1911 con la creazione assieme all’amico Franz Marc del “Der Blaue Reiter” si sposta verso una pittura totalmente astratta, slegata dalla realtà e fatta solo di segni e colori.

Per Kandinskij, il colore è il mezzo fondamentale di connessione tra l’opera d’arte e la dimensione spirituale. Esso può agire di un “effetto fisico”, determinato dall’impressione sulla retina e superficiale, e di un secondo “effetto psichico” dovuto alla vibrazione spirituale comunicata dal colore all’anima. Il colore, infatti, è come il tasto di un pianoforte: esso dà movimento al martelletto/occhio facendo suonare il pianoforte che non è nient’altro che metafora dell’anima umana. Anche la grafica ha un ruolo fondamentale e può esistere per se stessa, senza alcun colore. Punti e linee comunicano tensioni spirituali drammatiche e liriche.

Nell’opera “Alcuni Cerchi” del 1926, Kandinskij è già vicino ai movimenti del Bauhaus, al costruttivismo e al suprematismo. Alla linea e al punto, aggiunge forme geometriche meglio definite. I cerchi si isolano o raggruppano in agglomerati consistenti, galleggiando su uno sfondo nero e definendosi in colori trasparenti, accostati e sovrapposti senza però mai annullarsi nel tutto.

“Il cerchio, che utilizzo così tanto nell’ultimo periodo, a volte può essere definito nient’altro che romantico. Il romanticismo futuro è davvero profondo, bello, significativo e rende felici, è un pezzo di ghiaccio in cui brucia una fiamma.”

 

Outfit Kandinskij

Outfit Kandinskij

ABITO: VICTORIA, VICTORIA BECKHAM Silk Printed Shirtdress
€770 €385 (£319) stylebop.com

STIVALI: COSTUME NATIONAL Leather Knee High Boots
€245 shopbop.com

PORTAFOGLIO: Liebeskind Kimi Wallet
€94 shopbop.com

BRACCIALETTO: Gold Link Bracelet
$19.99 piperlime.gap.com

ORECCHINI: JENNIFER MEYER small circle stud earring
€255 (£212) farfetch.com

OMBRETTO: Giorgio Armani Maestro Eye Shadow
€22 giorgioarmanibeauty-usa.com

SMALTO: RGB Nightfall Nail Color
$18.00 bellydancematernity.com

ROSSETTO: theBalm Girls Lipstick, Foxxy Pout 0.14 oz (4 g)
€13 ($17) beauty.com

Annunci

2 thoughts on “Kandinskij, arte e sentimento

  1. Con questo post – e la tua consueta abilità di creare look ad hoc – mi hai colpito al cuore: ho stretto un rapporto particolare con l’arte di Kandinsky, mettendola al centro di un e-book/game che ho scritto l’anno scorso. Non ricordo se te ne avevo già parlato, di solito cerco di tenermelo per me per motivi di privacy e per non far sentire nessuno obbligato a leggerlo… ma visto il comune amore per l’arte mi fa piacere che tu lo sappia, e SOLO se ti ispira ti invito a darci un’occhiata. E’ una sorta di librogame virtuale, un racconto dove il protagonista è impersonato dal lettore stesso, con percorsi e finali diversi a seconda delle scelte intraprese; è gratuito e si può leggere sul sito dell’associazione che ne ospita la pubblicazione, a questo indirizzo: http://www.portodarti.it/ilrisveglio_kandinsky.html
    Se decidi di provare fammi poi sapere cosa ne pensi, specie dal punto di vista dei contenuti storico-artistici vista la tua esperienza! (e a quale finale arrivi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...